Adobe acquisisce Magento per 1.68 miliardi di Dollari

Adobe acquisisce Magento per 1.68 miliardi di Dollari

Adobe acquisisce Magento per 1.68 miliardi di Dollari

Magento è stato acquisito da Adobe. Si proprio così, l’azienda californiana ha acquistato il famoso CMS per circa 1.68 miliardi di Dollari, rendendo di fatto ancora più completa la piattaforma Adobe, sia per il mercato business che per quello privato.

Più nel dettaglio

L’accordo e la chiusura dell’acquisto di Magento da parte di Adobe sarà concluso verso la fine dell’estate 2018, per consentire agli organi delegati al controllo di questo tipo di trattative di verificare che il tutto avvenga in maniera corretta e secondo le regole.

Fino alla conclusione della vendita però ogni azienda continuerà a lavorare ed operare in modo del tutto indipendente; successivamente Mark Lavelle CEO di Magento guiderà sempre il team ma come parte dell’area Digital Experience di Adobe.

Non è la prima volta per Magento

Magento, fondato nel 2008, in passato era stato acquistato da Ebay nel 2011, per un affare totale di 180 milioni di dollari. Successivamente, nel 2015, era tornato ad essere indipendente grazie all’aiuto di alcuni fondi Permira che secondo alcuni rumors avevano un valore di circa 200 milioni.

Scenari futuri

Vedremo come e quali cambiamenti vedrà Magento nel prossimo futuro anche se è difficile ipotizzare quale siano le cose che verranno modificate/cambiate. Ricordiamo che stiamo parlando di una piattaforma open source realizzata in PHP e basata su alcuni componenti dello Zend Framework.

Magento per alcuni viene considerato molto di più di un semplice CMS, vista la complessità di questa piattaforma che viene utilizzata da grandi aziende anche a livello globale tra cui la Coca Cola.

Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi e vedere come evolverà la stessa piattaforma con i servizi Adobe.

 

Fonte, Fonte 2, Fonte 3

Rispondi all'articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.