Come Trovare Clienti SEO

Come Trovare Clienti SEO

Come Trovare Clienti SEO

È arrivato il momento di vuotare il sacco e dirti una volta per tutte come trovare clienti se ti occupi di ottimizzare siti web per i motori di ricerca. Semplice, penserai, basta posizionarsi bene su Google per alcune parole chiave di settore, ma al di là del fatto che ottenere buoni posizionamenti sulle money key legate ai servizi SEO è tutt’altro che semplice, oggi ti dirò qualcosa che mi esporrà probabilmente ad una valanga di critiche e cattiverie gratuite.

Va bene, ho le spalle larghe, cominciamo:

Come trovare clienti all’inizio

Diciamo che ti sei lanciato da poco come consulente SEO e il tuo sito web è giovane. Hai studiato e ti senti pronto, ma ancora non hai un blog abbastanza solido da garantirti un buon posizionamento. Aranzulla a questo punto scriverebbe: Coma fare? Beh, intanto lavoraci e nel frattempo mettiti alle costole di un SEO bravo e/o di un SEO popolare. Se le due persone coincidono, tanto meglio. 

Soprattutto all’inizio, entrare in contatto con un buon professionista può esserti utile, un po’ per rubargli il mestiere mentre lui approfitta (senza eccedere) della tua manovalanza, un po’ per beneficiare della sua rete di contatti. Discutere pubblicamente con un professionista valido, a patto di avere qualcosa da dire, è un buon modo per mettersi in mostra e rendersi visibili anche rispetto a clienti troppo piccoli per interessare al consulente SEO che segui, ma non troppo per te che cominci.

Ci saranno sempre clienti SEO adatti a te

È chiaro che all’inizio non puoi aspettarti di lavorare con le multinazionali, ma devi accontentarti di clienti più piccoli come i progetti individuali. In effetti a me piace (ed ho la fortuna di) lavorare sia con le prime che con i secondi. Sono dimensioni diverse, per me entrambe affascinanti alle quali spero di non dover mai rinunciare. SE cominci, è probabile che i tuoi primi incarichi siano cose piccole, comunque un’ottima palestra, da non abbandonare mai!

Proponiti in giro

Perché aspettare di essere primi su Google per “costi SEO” o “preventivo SEO”? Comincia subito a proporti alle aziende, partendo dai tuoi legami forti, quelli parentali. Vuoi forse dirmi che non hai uno zio dentista o un cugino che ha un negozio di informatica? Parallelamente muoviti sui social network cercando di ingaggiare l’attenzione degli influencer. Se coltivi un blog, comincia subito a seguire questa strategia e non fermarti, qualunque cosa accada. Poi ti spiego.

Cura il contenuto principale: TU

Hai presente il detto “content is king”? Secondo me in questo momento va rivisto, perché non è più il contenuto a fare la comunicazione, ma a pesare maggiorante sul successo di una content strategy è il contesto. Se vuoi accreditarti come SEO, è chiaro che i tuoi contenuti sono importanti, ma quel che conta maggiorante è il contesto in cui sono presentati. Provo a spiegarmi. Se domani io e Luca Bove scrivessimo un articolo sulla local search dicendo le stesse cose, è molto probabile che il contenuto di Luca verrebbe apprezzato maggiorante rispetto al mio. A fare la differenza in questo caso non è il contenuto (identico), ma il contesto, che in questo caso coincide con i connotati della fonte da cui proviene il messaggio. L’euristica qui è che se Luca Bove è accreditato a parlare di local search, è molto probabile che dica cose giuste, vere e valide.

A queste condizioni il contesto coincide con la fonte del messaggio, quindi il contesto sei TU. Devi crearti una serie di connotati tali da consentire immediatamente al tuo pubblico di riferimento di capire di cosa ti occupi. Non devi essere il SEO generico che va bene sempre, devi iper specializzarti e devi farlo sapere. Nel momento in cui ci sarai riuscito, il numero dei lavori che ti arriveranno, sarà molto maggiore rispetto a quelli che potrai mai ottenere facendo “solo” SEO.

Ecco come fare, almeno secondo me. Trova la tua strada e non temere di percorrerla!

2 Commenti

  1. Stefano 07/07/2015

Rispondi all'articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.