Problema Ricezione e Invio Email con Outlook

problemi-con-outlook

Problemi con outlook

Outlook è uno dei client di posta elettronica più diffusi al mondo. È molto utilizzato per tenere sotto controllo tutte le email, soprattutto da chi preferisce accedervi senza utilizzare il servizio di webmail messo a disposizione dal proprio hosting provider. Aruba, windows mail, register e altri, forniscono ottimi servizi in tal senso, ma sono sempre di più gli utenti che per lavoro o per motivi di sicurezza preferiscono tenere tutta la propria posta elettronica sui propri computer o su server privati. Sistemi come outlook sono davvero molto potenti e utili per le funzioni che offrono, ma non di rado funzionano male per problemi di configurazione o di altra natura. In quest’articolo abbiamo raccolto alcune domande frequenti sui problemi legati all’utilizzo di queste piattaforme.

Problemi di ricezione con outlook

Domanda
Solo alcune email regolarmente ricevute dal server (che nella webmail collegata al mio dominio sono presenti) non arrivano al mio indirizzo email @hotmail.com su outlook.com. Non parliamo di indirizzi bloccati in ricezione e non ci sono filtri o restrizioni i sorta se non i settaggi standard che non ho mai modificato.

Risposta: è un problema di alias

Un problema simile nella ricezione dei messaggi può essere causato da un errore nel rinominare il tuo account. Il suggerimento è di rimuovere l’alias e rinominare l’account inserendo il vecchio indirizzo, per ricominciare a ricevere i messaggi senza problemi.

Per rimuovere l’alias, vai alla pagina account.live.com e seleziona la voce Alias dell’account. In questo modo potrai rimuovere l’alias e rinominare l’account con il nome originale.

Risposta: imposta i mittenti attendibili

Si può provare a inserire questi contatti nella lista degli attendibili,  quelli dai quali si è ricevuto messaggi in precendenza.

Ecco i passaggi per aggiungere dei mittenti alla lista degli attendibili:

– Vai alla tua casella di posta in arrivo.

– Clicca sulla rotella vicino al tuo nome e selezione Altre opzioni di posta.

– Seleziona Mittenti attendibili e bloccati.

– Clicca su Mittenti attendibili, aggiungi i contatti e salva.

Outlook non scarica la posta (per chi usa office 2013)

Problema con la posta aziendale relativa a un dominio (vodafone)

La posta si scarica sullo smartphone e si riesce a visualizzare sulla webmail di vodafone ma all’improvviso outlook 2013 non mi riceve più la posta. questo è successo dopo l’installazione dell’ultimo aggiornamento di office 2013.
Pur provando a disinstallare office la situazione non cambia. Perfino rimuovendo tutti gli account e le cartelle office in AppData\local\office il problema con Outlook non si risolve. Di conseguenza vengono a mancare alcuni file .ost e Outlook non si apre più.

Risposta

Alcuni profili di posta elettronica di tipo IMAP devono configurare un’opzione addizionale all’interno delle impostazioni dell’account di posta a seguito di un aggiornamento di sicurezza che ha interessato i prodotti del pacchetto Microsoft Office 2013.

Di seguito tutti i passaggi:

  • aprire Microsoft Office Outlook 2013;
  • nel menù File selezionare Informazioni e successivamente Impostazioni Account;
  • scegliere tra le voci disponibili Impostazioni Account per visualizzare i profili creati;
  • fare doppio click sul profilo IMAP interessato per aprire il pannello di configurazione;
  • scegliere Altre Impostazioni;
  • individuare e passare alla scheda Avanzate;
  • inserire nell’apposito spazio l’impostazione relativa al Percorso cartella radice;
  • completare la configurazione cliccando su OK.

Per conoscere la voce da inserire nel campo, può essere opportuno contattare il provider dei servizi scelto, lo standard per molti gestori è Inbox.

Per alcuni account di posta tuttavia la configurazione non è necessaria perché il provider dispone di protocolli aggiornati e fornisce automaticamente in fase di configurazione tutti i dati necessari.

Domanda: non riesco a inviare e ricevere posta con outlook

Risposta generica

Posta in questi termini la domanda è piuttosto generica e non consente una risposta puntuale. Servirebbe innanzitutto sapere quale tipo di account si cerca di utilizzare con outlook (POP3, IMAP, Exchange) e verificare se le impostazioni di tali account sono corrette.

Le principali problematiche che possono influenzare le attività di invio e scarico della posta sono qui:

Perché non riesco a scaricare la nuova posta?

Non riesco a spedire la posta!

Problemi di invio posta con Outlook

Se il tuo problema è l’invio di posta elettronica con Microsoft Outlook devi prestare attenzione a diversi aspetti, ad esempio può capitare di ricevere le email normalmente, ma di non riuscire a spedirle. Per quale ragione?

Una volta esclusi i problemi di connessione, la causa più frequente di questo tipo di errori nell’invio è riferita al server SMTP che utilizzi. Quando configuri Outlook, devi indicare i parametri SMTP del tuo account di posta, come Gmail o Yahoo.

Verifica innanzitutto che tali impostazioni siano corrette. per maggiori informazioni puoi cercare su Google i dettagli di configurazione per la posta in uscita rilasciati da ciascun provider o quelli sulla configurazione del server di posta in uscita su un client.

Un’altra causa che determina il malfunzionamento di Outlook rispetto alla posta in uscita è l’inserimento di troppi destinatari. Se ad esempio invii una newsletter o un’email a più contatti, il sistema potrebbe non funzionare correttamente. In effetti i server SMTP dei provider di posta gratuiti, limitano il numero di indirizzi cui è possibile inviare un’email. Libero.it ad esempio imposta il numero massimo di mittenti per ogni messaggio a 50. Superare tale numero annulla l’invio.

In questo senso, se devi inviare molti messaggi ad una newsletter per motivi di lavoro e vuoi evitare situazioni come questa, ti suggeriamo di utilizzare un server SMTP professionale.

In ogni caso, considera che Outlook è un ottimo client di posta, ma non è lo strumento ideale per l’email marketing proprio perché stato creato per uso consumer. Al di là delle difficoltà con l’SMTP, Outlook può quindi generare altrei problemi se devi spedire una newsletter.

 

Rispondi all'articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.