Uno sguardo all’offerta di Cloud Hosting di FlameNetworks

Il Cloud Hosting in Italia

Nell’ultimo articolo abbiamo parlato del fatto che il nostro Cloud Hosting sia un prodotto totalmente Managed, ora è venuto il momento di spiegarvi meglio cosa è il Cloud Hosting e quale è la filosofia alla base di questo prodotto. 

Questa soluzione può essere considerata come un’evoluzione del concetto di shared hosting, un ottimo compromesso fra un piano di webhosting e un servizio dedicato, perchè “ruba” gli aspetti migliori di questi prodotti e li racchiude in una offerta che ha davvero pochi concorrenti nel mercato italiano. Un account di Cloud Hosting ha un quantitativo dedicato di RAM, CPU e di spazio disco, come si trattasse di un server dedicato, e può scalare al crescere delle richieste: in qualsiasi momento si può scegliere di incrementare uno di questi valori o lasciare che il sistema aggiusti in real-time il quantitativo di risorse necessario al nostro sito web. La tecnologia che lo compone permette di avere un sistema che si aggiorna e si auto configura senza richiedere alcun riavvio dei nodi su cui viene posizionato l’account del cliente.

RAM e CPU vengono misurate con il termine FCU (Flame Compute Units, 10000 CFU corrispondono ad una CPU Dual Core con 2 GHZ dedicata al 100%): ogni account (a partire dalla versione base, da 18 Euro mensili) dispone di un quantitativo base di FCU che ne esprime di fatto la potenza computazionale, questo valore può essere incrementato per poter avere maggiori risorse dedicate. La piattaforma di Cloud Hosting di FlameNetworks è in grado di monitorare costantemente il carico sull’intera infrastruttura, nel caso uno dei siti dovesse eccedere nelle risorse allocate, viene spostato su un nodo diverso dell’infrastruttura e se anche quest’ultima fosse “satura”, allora il sistema crea in automatico nuovi nodi dove allocare i siti web.

Tutte le risorse possono essere tariffate all’interno del servizio di Cloud Hosting, che può quindi scalare verso l’alto senza alcuna limitazione tecnica, con questa tariffazione:

  • 1 FCU € 0,005
  • 1 Database € 0,30
  • 1 GB di traffico € 0,40
  • 1 GB di spazio disco € 0,90
  • 1 Indirizzo e-mail € 0,20
  • 1 Sito aggiuntivo € 0,50

I piani di Cloud Hosting permetto di ospitare più domini, da un minimo di 5 siti web con dominio ad un massimo di 30 domini nella versione FlameCloud Platinum. Qualora volessimo aumentare ulteriormente questo numero, non dobbiamo far altro che utilizzare la tariffazione di 0,50 centesimi di Euro per dominio, come specificato poco sopra.

Le FAQ del servizio possono aiutare a risolvere alcuni dei dubbi, anche tecnici, che possono sorgere per gli utenti più esperti in merito all’utilizzo della piattaforma e al calcolo delle FCU.

Il Cloud Hosting di FlameNetworks è una soluzione adatta a diversi target: dal semplice sito che prospetta una crescita nel tempo alle applicazioni web che necessitano di scalare in base al numero di utenti che vi accedono fino agli e-commerce. Sono tutti esempi di clienti che solitamente sono destinati ad effettuare il passaggio da soluzione shared hosting a soluzione dedicata, e che possono finalmente dimenticarsi dei problemi relativi alla gestione dell’infrastruttura passando ad una soluzione di Cloud Hosting managed. La filosofia che ha permesso di creare questo prodotto è strettamente legata alla necessità, per i nostri clienti, di avere un servizio sempre funzionante, in grado di rispondere alle esigenze di business senza creare loro problemi, è FlameNetworks ad occuparsi della gestione dei sistemi e del monitoring, il cliente può dedicarsi alla sua attività.

No Responses

Rispondi all'articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.