Il dizionario del Digital Marketing!

Fabrizio Di Pierro

Fabrizio Di Pierro

Fabrizio di Pierro è direttore strategico per la Clever Agency e negli ultimi 15 anni ha maturato un’esperienza su strumenti e ambiti digital, tale da permettergli di fare il punto e scrivere un vero dizionario con tutte le definizioni a cui fanno riferimento i termini ormai entrati nel vocabolario degli addetti ai lavori.

Un dizionario per me davvero importante, a maggior ragione per la velocità con cui si sviluppano i neologismi e per la confusione che si genera inevitabile ogni qual volta due professionisti di branche diverse “piegano” lo stesso termine a proprio uso e consumo.

 

Ciao Fabrizio, ci racconti i tuoi attuali focus lavorativi?

Grazie per questa intervista! Mi chiamo Fabrizio Di Pierro, sono Direttore Strategico di Clever Agency, web agency con sede a Vicenza e Milano focalizzata nel fornire strategie di crescita digitale di valore ai nostri clienti.

Ho maturato un’esperienza di oltre 15 anni nel mondo del marketing, online e offline, specializzandomi in particolare in ambiti legati alla comunicazione online, alle strategie di web marketing, alla SEO e alla consulenza web.

Personalmente mi sono focalizzato nel campo della marketing automation, un settore che da anni ricopre un’importanza sempre crescente nella gestione dei contatti commerciali, uno strumento in grado di aumentare la redditività dei lead di un’azienda.  

 

Come nasce la necessità di definire i termini del digital marketing?

Nel corso delle mie lezioni, per scuole di settore e all’università, mi sono reso conto di come coloro che si approcciano per la prima volta alla materia abbiano difficoltà nel prendere consapevolezza con i termini alla base delle discipline del web marketing.

Assieme a Ilario Gobbi ho realizzato questo Dizionario del Digital Marketing per raccogliere e spiegare in modo pratico i concetti fondamentali del web marketing.

Al suo interno potete trovare spiegate le discipline del digital marketing, le funzioni e peculiarità delle piattaforme social, le specializzazioni delle diverse branche del web marketing, i particolari tool a disposizione di ogni disciplina.

 

Quali sono le “parole” del digital marketing usate più a sproposito?

Penso che “SEO” sia una parola utilizzata in maniera impropria per indicare un po’ tutti i concetti che in qualche modo influiscono sul funzionamento del sito web.

Ti capita mai di dire “mi occupo di SEO” e di sentirti rispondere “Ah, allora crei siti web”?

E quanto è sfumata la distinzione tra SEO e sviluppo software, per chi non si occupa di queste discipline?

Più i termini sono riconducibili ad argomenti molto specifici, più facilmente sono fraintendibili dai neofiti e dai non addetti al mestiere.

 

A proposito, quante voci hai individuato? E le conoscevi tutte?

Il libro conta circa 130 pagine di definizioni sul web marketing. Abbiamo cercato sia di fornire una definizione di massima dei concetti – utili a chi cerca essenzialmente il significato delle parole – che di esplorare i concetti a fondo per mettere in luce l’importanza che rivestono nel mondo del web marketing.

Alcune di esse non mi erano note, specialmente i nomi di alcune piattaforme web e strumenti sorte negli ultimi anni.

 

Quanto spesso si inventano parole nuove nel digital marketing?

L’evoluzione tecnologica si accompagna a un ampliamento del lessico necessario per potere esprimere le funzioni di tali nuovi strumenti.
Pensiamo per esempio al verbo “googlare” che oggi è diventato sinonimo stesso di “cercare informazioni in rete” a prescindere che si utilizzi o meno Google.

Vedo che nel settore si utilizzano termini molto specifici come “scrapare” per indicare il fare scraping, l’estrapolazione di dati, che al di fuori della cerchia di addetti al settore sono di difficile comprensione. Man mano che l’argomento diventa di conoscenza comune questi neologismi prendono piede, in particolare i verbi italiani che sono essenzialmente il termine inglese con il suffisso -are per tradurlo in un verbo simil-italiano.

 

Cosa ci suggerisci per rimanere aggiornati sulle novità di questa disciplina?

I social network mettono a disposizione interessanti community nelle quali i professionisti si scambiano informazioni e aggiornamenti sulla materia: conosci Fatti di SEO  vero XD?

Oltre ai gruppi social consiglio di frequentare i siti internazionali searchenginejournal.com, searchengineland.com e naturalmente il Google Search Central Blog, per restare sempre aggiornati sulla materia.

Rispondi all'articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.