La copia di sicurezza di un sito: tutto in un clic

Non tutte le offerte di hosting mettono a disposizione una funzione di backup automatica dei file del sito. Per questo è importante dotarsi degli strumenti giusti per effettuare una copia di sicurezza delle pagine Web che sono costate tanto lavoro e fatica. Eppure non sempre è così semplice riuscire a fare una copia di sicurezza del sito pubblicato. Flamenetworks ha pensato anche a chi ha queste semplici esigenze: infatti, se da un lato propone piani di hosting professionali con l’opzione di backup giornaliero inclusa, dall’altra parte mette nelle mani di chi decide di avvantaggiarsi di un piano di hosting low-cost di tutti gli strumenti necessari per realizzare senza fatica una copia di sicurezza del sito.

Bastano pochi clic e senza nessuna conoscenza particolare, la copia di sicurezza è pronta per affrontare ogni evenienza. Ecco quindi come procedere.

Una volta entrati nella propria area cliente, bisogna spostarsi dalla sezione Home al pannello Siti Web & Domini, cliccando sull’apposita linguetta.

copia_1

Qui, bisogna individuare il link Visualizza le operazioni avanzate e cliccarvi sopra con il puntatore del mouse.

copia_2

Nel pannello delle operazioni avanzate, cliccare su Copia di sicurezza del sito Web.

copia_3

A questo punto è possibile scegliere fra due opzioni: la prima Sito web nel Pannello consente di copiare i file del sito in un altro sito registrato con lo stesso account. Se si è clienti per un solo servizio di hosting, questa opzione non sarà cliccabile.

copia_4

La seconda possibilità, invece, è quella dedicata a tutti i clienti che possiedono uno storage FTP su server Flamenetworks, ma anche su un server esterno. Realizzare una copia di sicurezza è dunque facile: si indicano tutti i dati necessari e si decide se la connessione deve avvenire in Modalità attiva o in Modalità passiva.

Fra le due opzioni finali relative alla connessione, si può impostare la modalità attiva se si è sicuri che il server del Pannello si trovi in ascolto su una determinata porta TCP. Questo è il caso tipico in cui il server non sia dietro un firewall.

In caso questa opzione non funzionasse o il server si trovasse dietro un firewall e non può accettare le connessioni TCP in arrivo, si consiglia di impostare la modalità passiva.

Un clic su OK e inizia il processo di copia, al termine del quale i file saranno disponibili sul nuovo storage FTP indicato. Questa funzione è molto utile non solo per realizzare una copia di sicurezza, ma anche per clonare un sito Web già in produzione sul quale si ha necessità di aggiornamenti o manutenzione. Attraverso la copia, infatti, i programmatori o progettisti hanno possibilità di lavorare sul sito clonato, in un ambiente di gestione temporanea, senza interferire con la disponibilità del sito principale in produzione.

Se non si hanno altri siti o domini da usare come ambienti di gestione temporanea è sempre bene aggiungerne uno all’uopo, acquistandolo direttamente fra le proposte di Flamenetworks.

Ovviamente, la sola copia di sicurezza dei file non è sufficiente per realizzare un backup o un clone completo del sito, in quanto spesso è necessario recuperare anche i database che soggiacciono al sito stesso. Anche in questo caso, Flamenetworks propone uno strumento semplicissimo da usare per copiare anche i database.  Per scoprire come funziona, non perdete le prossime pubblicazioni.

Rispondi all'articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.