I testi all’ingrosso, raccontati da chi li vende

Molti progetti web ricorrono ad aziende come greatcontent, melascrivi o altri network per ghostwriters. La cosa che mi sono sempre chiesto è come accertarsi che i testi prodotti da queste realtà “dislocate” siano qualitativamente validi. Come si definiscono i criteri di qualità e fondamentalmente, come fidarsi di un copywriter che non potrai mai conoscere di persona?

network per ghostwriter

Network per Ghostwriters

 

Per tentare di far luce su questi aspetti ho chiesto a Giuseppe Colucci e Marialuisa Bonometti, rispettivamente Head of sales e Quality assurance manager per greatcontent, di raccontarmi un po’ come sono organizzate queste realtà.

 

Come cambia il profilo del vostro utente tipo negli ultimi anni?

Il cliente tipo di greatcontent è un’azienda eCommerce, attiva su diversi mercati linguistici, che investe molte energie nella SEO. Nel corso degli anni, il profilo del nostro target non si è modificato più di tanto; piuttosto, sono nati nuovi attori nei mercati che anni fa non esistevano, mentre altri clienti, penso ad esempio a Zalando, sono cresciuti in maniera esponenziale. In sostanza, il tipo di necessità dei clienti di greatcontent è rimasta intatta; la differenza principale è che alcuni Paesi, che tradizionalmente si rivolgevano ad agenzie web per la produzione di contenuti, hanno iniziato a comprendere che noi possiamo essere un ottimo strumento da cui acquistare direttamente questo tipo di servizio, senza passare da intermediari che ovviamente accrescono i costi di produzione. (Giuseppe Colucci, Head of Sales)

 

Chi si occupa di scrivere contenuti, quanto deve saperne dell’ambito specifico?

Disponiamo di un ampio network di autori suddivisi per livelli di qualità e per aree di specializzazione, in modo che ogni testo possa essere scritto da un copywriter con conoscenze specifiche dell’argomento da trattare. Inoltre, attraverso lo strumento della ricerca esperti i nostri clienti possono effettuare una ricognizione degli autori con una preparazione specialistica precisa, per esempio in ambito medico o giuridico. Chi si occupa di scrivere contenuti per greatcontent deve avere ottime capacità di fare ricerca in modo autonomo e una solida preparazione nei propri settori di specializzazione. (Marialuisa Bonometti, Quality Assurance Manager)

Fornire testi ottimizzati SEO è sufficiente a guadagnare in visibilità organica?

La SEO è molto più complessa della produzione di testi ottimizzati. Certo, dei contenuti di qualità aiutano e non poco, ma il responsabile SEO di un’azienda è una sorta di alchimista che deve trovare il giusto equilibrio tra una serie di fattori che influenzano la visibilità organica, ciascuno dei quali ha dei costi in termini economici e di risorse. Quindi, direi che la risposta è no. Anche se dei testi ben scritti e realmente informativi sono un ottimo coadiuvante. (Giuseppe Colucci, Head of Sales)

 

Al di là dello scrivere, seguite altre strade rispetto al content marketing?

Greatcontent non è un content marketer: è piuttosto un ottimo strumento nelle mani dei content marketers. Perciò, noi siamo il braccio e il content marketer è la mente. (Giuseppe Colucci, Head of Sales)

 

Su quali segmenti di mercato si beneficia maggiormente del vostro intervento?

Decisamente nell’eCommerce, settore nel quale la visibilità – per via della competizione spietata – è importantissima. Citerei poi gli aggregatori, quei portali (soprattutto in ambito turistico, come gli aggregatori di voli, noleggio auto, hotel, etc.) che nascono e crescono esclusivamente in base alla propria visibilità, sia che venga dalla SEO e dai contenuti o da Google Ads. Infine, direi le aziende che hanno un blog, un importante strumento di promozione del brand, ma che non hanno abbastanza tempo e risorse interne per seguirlo come vorrebbero. E in quel caso, si affidano a greatcontent. (Giuseppe Colucci, Head of Sales)

 

Come si diventa copywriter per Greatcontent?

Diventare copywriter per greatcontent è molto semplice: è sufficiente inviare la propria candidatura online completando la registrazione a questo link https://www.greatcontent.it/contractor-register. Accettiamo soltanto autori madrelingua. Il nostro processo di recruiting si basa sul numero e sulla tipologia di progetti a cui stiamo lavorando: per questo motivo al momento le iscrizioni sono sospese, ma una volta riaperte i candidati già registrati al nostro sito potranno inviare il curriculum e almeno un testo di prova, che sarà sottoposto al nostro team addetto alla qualità. Se la valutazione è positiva, il proprio account da copywriter su greatcontent viene attivato ed è possibile cominciare subito a scrivere per noi. (Marialuisa Bonometti, Quality Assurance Manager)

Rispondi all'articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.